Viaggiare con bambini in quarantena

Viaggiare con bambini in quarantena

Viaggiare con bambini in quarantena.

In questi giorni ho pensato spesso a come poter continuare a viaggiare con i bambini al tempo della quarantena. Una mattina leggendo i vostri messaggi in direct su Instagram leggo quello di Silvia (@msilviabattilani) dove mi consiglia di leggere un libro della catena "Gioca e impara con il metodo montessori". Non esisto un istante e leggo il libro in una sola sera. Ad ogni idea del metodo montessori me ne viene in mente una adattabile a questo periodo di quarantena. Eccovi quindi le mie idee per viaggiare con bambini al tempo della quarantena secondo il metodo montessori.

Potrebbe interessarti il mio inno alla nostra Amica Terra oppure potresti aver voglia di colorare i nostri bimbi arcobaleno insieme ai tuoi genitori.

oman con bambini deserto

VIAGGIARE CON BAMBINI IN QUARANTENA

LA BELLEZZA DEL VIAGGIO CON IL METODO MONTESSORI

Viaggiare con bambini in quarantena.

"Nasciamo con il desiderio di conoscere, scoprire e fare nostro il mondo che ci circonda", viaggiare con i bambini non è altro che confermare questo bisogno nostro e loro. Coinvolgere i bambini e chiedere il loro parere nella preparazione del viaggio è molto importante perché li fa sentire accolti e partecipi di ciò che si andrà a vivere. Una cosa importante da tenere a mente in un viaggio con bambini è il tempo, prendetevi il giusto tempo per fare tutto, svegliatevi con calma, fate una colazione genuina, condividete i passaggi della giornata. Non siate schiavi del tempo, ma suoi amici! Ogni esperienza vissuta insieme arricchisce la relazione famigliare con nuove esperienze, rendendola colma di sfaccettature.

Tutto questo è replicabile anche da casa: svegliatevi con calma, godetevi ogni istante con le persone a voi care. Fatevi aiutare dai bambini nella preparazione della colazione, scattate una foto come se foste in viaggio, anche questi saranno ricordi del vostro viaggio al tempo della quarantena. Fate tutto con più calma, durante l'anno siamo schiavi della fretta, di sveglie che suonano e di orari da rispettare. Ora no, quindi perchè non godere di questo benessere.

consigli per viaggiare con bambini

COSA FARE CON BAMBINI PRIMA DI UN VIAGGIO

Viaggiare con bambini in quarantena.

Prima di un viaggio è utile visitare una biblioteca, una libreria o fare una ricerca online per scoprire nuove cose del luogo che visiterete. Raccogliere immagini, conoscere la storia, le tradizioni e le particolarità del luogo che si andrà a visitare e raccogliere queste informazioni in un piccolo taccuino. In vista di viaggi futuri, stilate la vostra lista dei viaggi che farete una volta usciti da questo periodo di quarantena. Raccogliete informazioni e stampate mappe, immagini dalla stampante di casa e create una mini guida del luogo che un giorno visiterete. Con i più piccoli potete creare una mappa della casa, seguire dei percorsi sulla mappa e segnare su di essa le tappe di cui non potete fare a meno. Quegli spazi che in questi giorni vi stanno regalando pace, quelli che vi trasmettono più serenità, quelli in cui trovate l'amore di un abbraccio e quelli che vi mettono più paura.

Prima di ogni viaggio è necessario preparare la valigia insieme. Farsi aiutare dai bambini a piegare gli abiti e metterli in valigia in maniera ordinata, gli permette anche di compiere delle scelte ed essere responsabili delle proprie cose. Se non si può preparare una valigia potete stendere e riordinare il cassetto della camera, azione molto gradita e di aiuto alla mamma.

Fondamentale prima di ogni partenza è preparare la valigia dei giocattoli. Quando si parte per un viaggio è utile far preparare ai bambini la propria valigia dei giocattoli: devono scegliere poche cose, quelle che preferiscono. Con i più grandi è utile far capire loro dove si sta andando per farli diventare responsabili anche sulla scelta del gioco o del libro. Se capiscono la meta, sapranno anche decidere il gioco migliore da portarsi dietro.

L'idea che vi proponiamo in questi giorni di quarantena è quella di costruire una scatola insieme dove poter mettere pochi ma essenziali giochi che il bambino ama. Quando ripartirete per un viaggio questa scatola sarà utile e pronta per accogliere giochi, libri e ricordi. E' fondamentale che questa valigia prenda vita giorno dopo giorno, che si arricchisca con i viaggi per lasciare ai vostri figli il tempo di diventare consapevoli di quello che stanno vivendo.

Per preparare la valigia dei giocattoli occorre una scatola di cartone o legno, materiale di recupero naturale (erba, foglie, sassi colorati) o artificiale (riviste, stoffe, bottoni), colla vinilica, colla acrilica e forbici. Fate decorare a piacere la scatola al bambini, potranno rivestirla con stoffa, carta o quello che preferiscono. Una volta finita potranno iniziare a riempirla con i loro giochi preferiti di questi giorni di quarantena e portarsela dietro da mattina a sera. Ah, quasi dimenticavo, scattate foto anche di questa esperienza.

travel tips con bambini

COSA FARE CON BAMBINI DURANTE IL VIAGGIO

Viaggiare con bambini in quarantena.

Durante il viaggio è importantissimo scrivere un diario. Questo diario può diventare un "compagno di viaggio" che ci accompagna nelle esperienze che viviamo e ci aiuterà ad averne memoria. Io lo faccio da sempre, da quando ho memoria prendo appunti e segno ricordi dei nostri viaggi, ecco perchè nasce METAPERQUATTRO, come unione dei nostri ricordi di viaggio.

Sto scrivendo anche durante questa quarantena, appunto frasi, scatto foto. Questi giorni fanno parte del viaggio della nostra famiglia. Con i vostri bambini potete appuntare anche poche parole al giorno o fare un disegno di ciò che è avvenuto durante la giornata e realizzare il vostro diario di viaggio della quarantena. Non è poi così brutta questa parola, più la si pronuncia più diventa famigliare e suona come amica. Quindi via con il diario della quarantena di..... (ognuno il suo nome).

grandi aerei volandia

Durante i viaggi fate giochi in macchina, ascoltate e fate giochi con la musica (ad esempio noi amiamo riconoscere le canzoni o semplicemente cantare tutti e quattro in auto come pazzi), fate giochi di parole (uno inizia dicendo una parola e la persona dopo dice una parola che inizia con l'ultima sillaba della parola precedente, e si continua così), vi raccontate degli indovinelli o delle barzellette.

In quarantena non è concesso andare a zonzo in auto senza un'autocertificazione che autocertifichi dove state andando? Beh che bisogno c'è di avere un'auto? Createne una con le sedie, disegnate un volante con un foglio di cartone e iniziate a cantare.

Infine chi non si porta a casa un souvenir che possa ricordare il viaggio vissuto? Noi lo facciamo ad ogni viaggio. Abbiamo una mensola dei ricordi di viaggio. E' solo questione di tempo, vedrete che arriverà anche il souvenir della quarantena, ne sono sicura.

spiaggia più bella mahè

COSA FARE CON BAMBINI DOPO IL VIAGGIO

Viaggiare con bambini in quarantena.

Dopo essere tornati a casa da un viaggio si può prendere o disegnare una cartina geografica che rappresenti il mondo. Recuperate delle puntine e dello spago e tracciate le tappe fatte durante i vostri viaggi appuntandovi i km percorsi per capire le distanze. Non lo avete mai fatto? Ora avete il tempo per tracciare le traiettorie di tutti i viaggi fatti fino ad ora.

Album di viaggio. Si possono stampare le foto e attaccarle in un album assieme a biglietti aerei, biglietti dei musei, parchi, disegni fatti durante il viaggio, tutto ciò che ci permette di ricordare il viaggio vissuto e poterlo ripercorrere attraverso i ricordi. Anche questa quarantena è un viaggio, scattate foto ogni giorno e alla fine create un album della vostra quarantena, sarà a dir poco esilarante!

Buona quarantena amici di META! Buon viaggio!

Se volete seguire la nostra quarantena per scoprire che si può viaggiare con bambini in quarantena, venite a vedere la nostra pagina Instagram @metaperquattro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi sui social:
Seguici su Instagram
Something is wrong.
Instagram token error.

© 2020 Metaperquattro C.F. CVNMRA87D46I462Q | Tutti i diritti riservati | Privacy |  Cookies | website by  Luisafassino

closetwitter-squarefacebook-squarepinterest-squareinstagram