Scambio casa: dubbi da sfatare e cose da sapere

Scambio casa: dubbi da sfatare e cose da sapere

Lo scambio casa è un mondo tutto da scoprire, fatto di persone per bene, civili, accoglienti e disinteressate. Ecco tutto quello che so sullo scambio casa, tra dubbi da sfatare e cose da sapere.

scambio casa

DUBBI DA SFATARE E COSE DA SAPERE

Mi rovineranno la casa? Trattandosi di una community di “amatori del genere”, di cultori dello scambio casa inteso sia in senso stretto, sia dal punto di vista umano, il livello del rispetto per la proprietà altrui è totale. Una grandissima dimostrazione di civiltà.

Lo scambio può essere simultaneo o non: si può concordare lo scambio simultaneamente ( se si tratta della prima casa) o in periodi diversi (se si ha a disposizione una seconda casa o altra sistemazione in cui stare durante lo scambio). In genere gli stranieri lasciano la loro abitazione principale; non è per risparmiare, è un modo di concepire la vacanza.

Non c’è un minimo o massimo di giorni: c’è chi dà disponibilità per un week end o per mesi ( gli australiani, americani e comunque i pensionati).

Non deve essere per forza uno scambio alla pari: la casa che offri è comunque vista e poi scelta dalla famiglia con cui concluderai lo scambio, non deve per forza corrispondere in termini di grandezza o lusso! Nei castelli della Loira noi siamo stati in 8 in una tipica “longère” tra i vigneti, con piscina e cerbiatti in giardino e loro in 6 nel nostro appartamento al mare di 50 mq.  A loro andava benissimo così, figuratevi a noi!

dettagli per uno scambio casa

ALCUNI CONSIGLI PER UNO SCAMBIO CASA DI SUCCESSO

Accogli come vorresti essere accolto! Questa per me è la filosofia dello scambio casa.

Pulizie: nulla è più invitante del profumo di pulito. Vale per casa tua e per quella che userai.

Armadi: non serve svuotarli, basta lasciare un ripiano vuoto per ospite e qualche gruccia.

Letti: non è obbligatorio farli trovare fatti, ma è una gentilezza per gli ospiti, specie se arrivano tardi.

Oggetti preziosi: sei libero di toglierli e riporli dove meglio credi; una stanza chiusa a chiave l’abbiamo trovata qualche volta, sei tu che decidi quali e quante stanze dare in uso.

Istruzioni per l’uso: lasciale per tv, lavatrice, lavastoviglie, wifi, antifurto, cani o gatti ( sì, se si hanno è possibile lasciarli in affido, previo avvertimento beninteso!), numeri di emergenza, numero dei vicini di casa, ristoranti o bar consigliati e cose da non perdere in zona.

Una bottiglia di vino come benvenuto: è buon uso lasciarne una sul tavolo, insieme con le istruzioni e un biglietto di benvenuto o il necessario per una cena frugale ( ho trovato squisitezze commoventi al mio arrivo serale in  molte case!)

Usa tutto: libri, cd, giochi di società o giochi per bambini, ma con cura: è un’ottima pratica da insegnare ai figli, che sono i primi ad esserne entusiasti!

GARANZIE PER UNO SCAMBIO IN SICUREZZA

Una volta trovata la famiglia con cui fare lo scambio, si procede a compilare l’accordo di scambio presente sul sito. Le due parti definiscono le date e come recuperare le chiavi (per posta, da un vicino di casa, nascoste sotto un vaso..). Dovrete specificare se nello scambio è compreso anche lo scambio auto, per il quale non serve altro che la patente (vale l’assicurazione già in atto dell’auto). Infine ci si comunica come si preferisce lasciare la casa in termini di bucati/pulizie: io faccio il bucato a te e tu a me, oppure affidandosi alle rispettive donne delle pulizie ecc..

Affidandosi ad uno dei tanti siti di scambi casa ( io uso Homelink Italia e Love Home Swap) si è assistiti: gli esperti sono molto reattivi ed efficienti. Se capita che qualche regola procedurale non venga rispettata, lo si segnala al sito che provvede ad aiutare a risolvere la situazione.

consigli per uno scambio casa perfetto

VANTAGGI UNICI DELLO SCAMBIO CASA

Se aveste ancora delle remore o dei dubbi sul fatto che siate o no i tipi adatti allo scambio casa,  vi posso assicurare che più se ne fanno più si colgono i tanti vantaggi: cultura a costo zero, in primis.

Cosa c’è di più arricchente che calarsi nella vita di una famiglia del posto, avere cura della loro casa vivendoci dentro, cogliere spunti – perché no? – per soluzioni di arredo, ascoltare la loro musica, “ sbirciare “ con i figli i libri di scuola e i quaderni dei coetanei magari stranieri, giocare con i loro giochi, fare la conoscenza della gente del posto e dei vicini (noi spessissimo abbiamo conversato o passato serate con loro), e ovviamente conoscere e magari diventare amici con la famiglia ospitante? Personalmente, amando molto le lingue e le case, per me è già “ vacanza” mettermi al pc e scovare la casa ideale per il prossimo viaggio e iniziare una corrispondenza con i suoi proprietari! 

Se poi non siete ancora convinti, guardatevi il film “L’amore non va in vacanza “ con Cameron Diaz e Jude Law! Vi assicuro che è tutto vero,  l’attesa, l’entusiasmo, la curiosità e mille altre sensazioni!

Solo Jude Law, ahimè, non si è mai presentato alla porta!!

Ringrazio Chiara di @home.swap.home per averci regalato la sua esperienza sullo scambio casa dandoci un sacco di consigli utili. Chiara ha scritto per noi anche l'articolo su cosa visitare a New York durante il periodo di Pasqua.

Buon scambio casa AMICI DI META!

4 comments on “Scambio casa: dubbi da sfatare e cose da sapere”

  1. Tips interessa ti. Soprattutto mi son sempre chiesta se io do un appartamento a Viareggio di 60mtq e gli altri hanno una villa con vista mare vorranno fare cambio alla pari o vorranno una differenza in denaro? Ad uso mi avete tolto il dubbio può succedere che a loro vada bene. Grazie

    1. Si può succedere anche questo. Dipende da che interesse hanno gli altri. Se hanno voglia di vedere Viareggio potrebbero accettare.
      Ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi sui social:

© 2020 Metaperquattro C.F. CVNMRA87D46I462Q | Tutti i diritti riservati | Privacy |  Cookies | website by  Luisafassino

closetwitter-squarefacebook-squarepinterest-squareinstagram