MACCHINA FOTOGRAFICA PER BAMBINI: QUALE SCEGLIERE

MACCHINA FOTOGRAFICA PER BAMBINI: QUALE SCEGLIERE

Sono giorni che valuto quale MACCHINA FOTOGRAFICA PER BAMBINI acquistare come regalo di compleanno per i sei anni di Edoardo. La cercavo di piccole dimensioni, con un buon rapporto qualità prezzo e che potesse far divertire Edo durante i nostri viaggi.

E' ormai da mesi che quando Edoardo mi vede scattare foto o fare video mi chiede di poter usare il cellulare per riprendere animali o scattare a sua volta foto se vede qualcosa di interessante. Penso non ci sia nulla di male in questo: fotografare e fare video è un mestiere e a volte un'arte. Penso faccia parte del mondo dell'esplorazione di un bambino.

Mi sono però chiesta se fosse giusto e sensato dargli il mio telefono a questa età. In primis ho avuto paura che me lo potesse rompere e poi penso non sia ora che vada in giro con un cellulare (anche se fosse il mio vecchio telefono) anche perchè questo lo spingerebbe a fare altro (vedere video, ricerca di contenuti ecc...) distogliendo la sua attenzione sul vero motivo per cui me lo ha chiesto.

macchina fotografica per bambini
Edo esploratore

Sia chiaro, non sono di quelle mamme 'non darò mai il telefono in mano a mio figlio', 'ahh la tecnologia' ecc ecc ecc. Ero così prima di avere figli, quando in testa era tutta teoria e poca pratica, ora penso che ci sia un tempo per tutto e a volte sia questione di sopravvivenza.

Voi cosa ne pensate? Io personalmente sono cresciuta con mio papà che amava fotografare ogni cosa e soprattutto i nostri momenti più importanti, nostri inteso miei e delle mie sorelle quindi rivedo in Edo e me, mio padre e la Meri bambina. Nulla di male, generazioni a confronto.

Ora è diversa la tecnologia e quindi non ci si può nascondere da questa continua crescita, bisogna fare le giuste scelte. Ecco perchè ho pensato di condividere con voi le valutazioni fatte.

Come scegliere una macchina fotografica per bambini?

Come prima cosa ho preso in considerazione questi aspetti:

  • sicurezza: resistenza dei materiali
  • facilità d’uso: poche funzioni ma ben chiare e a misura di bambino
  • rapporto qualità/prezzo a confronto con l'uso che ne farà
  • tempo di utilizzo e quindi resistenza della batteria

Scattare foto e fare video può essere molto divertente e soprattutto visto che i bambini sono continuamente stimolati dai genitori che fanno continue foto a paesaggi e a loro stessi non vedo il motivo di negargli questa possibilità. Sarebbe controproducente, vi vedono scattare foto e loro non possono farlo.

macchina fotografica per bambini
Primi selfie di Edo

Macchina fotografica per bambini piccolissimi

A 3 anni di età penso che la macchina fotografica migliore sia quella fai da te. Questo vi permetterà di azzerare i costi, passare del tempo con i vostri figli e testare fin dove arriva il loro interesse prima di investire soldi su qualcosa di più reale.

Su Pinterest trovate tantissime idee per realizzarne una, ecco alcune idee.

Dopo averla costruita vi suggerisco di spingere il bambino a fotografare oggetti che ama, che hanno in comune una caratteristica, che raccontano la giornata. Poi fatevi raccontare le immagini e le fotografie per farvi spiegare dai bambini cosa rappresentano.

Macchina fotografica per bambini 4 - 6 anni

Ai bambini piace rivedere le proprie foto, quindi sicuramente inizieranno a scattare e a voler guardare i propri scatti. In più i bambini vedono la fotografia come un gioco. A loro non interessa la prestazione tecnica quindi evitate macchine fotografiche super efficienti come primo acquisto. Le valuterete quando cresceranno anche in base al loro reale coinvolgimento.

A questa età penso che sia fondamentale la robustezza della macchina fotografica perchè sicuramente cadrà e la possibilità di fare tante foto visto che scatteranno 'a sentimento' per non dire 'a caso' all'inizio.

Ecco i modelli che ho guardato prima del mio acquisto. Non vi dirò quale ho preso per lasciare a voi la massima libertà, è una semplice condivisione della mia ricerca, per farvi (forse) risparmiare un pò di tempo. Premetto che ho cercato qualcosa che assomigliasse pur sempre ad un gioco più che ad una macchina fotografica.

Alcuni modelli di macchina fotografica per bambini

Questo modello è di dimensioni ridotte e peso ridotto: 166 g. Facile da tenere in mano e dotata di un cordino per tenere la macchina fotografica al collo durante le escursioni e i viaggi più lunghi.

E' dotata della modalità selfie e può supportare il multiscatto (con distanza temporale di 2, 5 e 10 secondi). La fotocamera è realizzata con prodotti ecologici e permette di fare foto e video.

Buona memoria: 33 G per le schede supportate con la possibilità di fare tantissime foto. La batteria ricaricabile, un tempo di 3-4 ore di scatto e più di due ore di ripresa. Impermeabile? no

Se cercate un modello che possa andare anche in acqua vi segnalo questo, compatto e resistente, con una buona memoria e con un bel design.

Per chi vuole una fotocamera instantanea con la possibilità di stampare direttamente le fotografie può optare per il modello INSTAX. Instax stampa le fotografie in formato 62×46 e può diventare un modo per condividere l'esperienza con altri bambini e lasciare un proprio ricordo.

Non abbiamo optato inizialmente per questo modello perchè mi sono immaginata la casa e la macchina piena di fotografie. Ho pensato fosse più utile ed ecosostenibile valutare di prendergli questo modello in un secondo momento.

Se invece cercate qualcosa di più tecnico, per bambini più grandi, sorvolerei l'aspetto estetico e andrei su modelli con prezzi un po' maggiori ma con più alte prestazioni tecniche. Chiaramente questo comporta una maggiore attenzione anche nell'utilizzo, non può cadere come nel caso delle precedenti.

Tra quelli visti vi cito la Canon Ixus 185, Nikon Coolpix W100.

Come insegnare ad un bambino l'arte della fotografia

Penso che non ci sia nulla da insegnare ad un bambino in termini di scatto fotografico, sarà lui stesso ad imparare anche dai suoi errori. Quello che ho detto ad Edoardo dopo avergliela regalata è stato: buona impugnatura, non farla cadere nonostante la buona resistenza, dita non sulla fotocamera e pensare prima di scattare a quello che si vuole davvero immortalare così se ne avrà un ricordo nel tempo.

Questo era il mio articolo su come scegliere la macchina fotografica per bambini. Vi potrebbe interessare anche questo articolo dove ho raccolto alcune idee per fare un regalo ad un bambino viaggiatore.

Venite a scoprire le nostre avventure e le nostre fotografie su @metaperquattro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi sui social:

© 2020 Metaperquattro C.F. CVNMRA87D46I462Q | Tutti i diritti riservati | Privacy |  Cookies | website by  Luisafassino

closetwitter-squarefacebook-squarepinterest-squareinstagram