Cosa fare in Alta Val Camonica con bambini

Cosa fare in Alta Val Camonica con bambini

Cosa fare in Alta Val Camonica con bambini.

Per quanto ci piaccia viaggiare e scoprire luoghi nuovi (eh si, ci piace molto!) c’è un posto dove torniamo tutte le estati, un posto dove ci sentiamo a casa: l’alta Val Camonica. Queste zone mi ricordano la mia infanzia, la mia gioventù, e ora l’infanzia dei miei bambini. È il posto ricorrente delle mie estati e in passato, nei miei gloriosi anni da sciatrice, anche dei miei inverni. 

Cosa fare in Alta Val Camonica con bambini

Pur non potendo -per ora- competere con il Trentino in quanto a strutture e servizi baby friendly, negli ultimi anni ha fatto passi da gigante per adeguarsi alle richieste delle famiglie riuscendo a rendersi davvero interessante in questo senso. Mi sento di conoscere bene queste zone, abbastanza da stilare una lista di cose da fare in una settimana con bambini al seguito! 

Ecco quindi un piccolo elenco di attività a misura di bambino in Valle Camonica. Si tratta per lo più di passeggiate facili, dove i bambini più grandi possono camminare da soli, e i piccoli possono stare nel marsupio.

Val Sozzine in Alta Val Camonica

Una giornata di relax e giochi nel grande parco dotato di area picnic di  Val Sozzine, a Ponte di Legno. È un’area verde costruita da pochi anni davvero speciale, in grado di mettere d’accordo grandi e piccoli. È progettato a misura di bambino, dove questi possono giocare in libertà e gli adulti possono rilassarsi, fare un picnic e godere della natura circostante e dove l’acqua e il legno sono gli elementi ricorrenti. 

È dotato di giochi per bambini di ogni età, di casette e sculture in legno con le quali divertirsi e di giochi d’acqua; il pezzo forte è sicuramente una serie di tronchi scavati dove scorre l’acqua e va a formare un sistema di dighe e mulini. Nick e Jacky lo adorano! Noi sistematicamente dimentichiamo il cambio vestiti, ma dopo una bella giocata tra cascatelle, ruscelli e pozze d’acqua gelida di solito ce n’è bisogno.

cosa vedere in alta val camonica con bambini

L’acqua è l’elemento ricorrente non solo per i giochi, ma anche per il torrente Narganello che scorre nel mezzo creando piccole cascate e spiaggette. Nel parco si trova la casetta dell’acqua, dalla quale, grazie al soffitto in vetro, puoi vedere l’acqua proveniente dal ghiacciaio scorrere sopra la testa e gettarsi nel torrente. C’è anche un percorso Kneipp in un contesto naturale: acqua del ruscello, sassi del posto dove poter fare un percorso rigenerante a partire dal massaggio alla pianta dei piedi. 

Tutto intorno, sempre con la massima cura, sono state realizzate aree relax dove prendere il sole e godere della pace della natura circostante, con comodi e ampi sdrai in legno dislocate ovunque. Il parco è dotato di una zona grill, dove poter fare grigliate, di tavoli e panche per fare il picnic, ci sono un bar e i servizi igienici. Pur essendo preso d’assalto in estate è molto vasto, quindi non avrai problemi a trovare un posto dove fermarti e stendere un telo nel prato.

Raggiungibile comodamente dal centro del paese a piedi, dotato di ampio parcheggio se vieni da fuori, puoi arrivarci anche dalla pista ciclabile che collega Vezza d’Oglio a Ponte di legno. La pista ciclabile prosegue tutto intorno, snodandosi in un percorso vita di pochi chilometri che costituisce una semplice e piacevole passeggiata, adatta anche ai piccoli. Noi da quando è stata creata quest’area verde è diventata una tappa fissa. Vista l’affluenza direi che non siamo gli unici!

Il Sentiero delle marmotte

Una giornata di giochi e passeggiate lungo Il Sentiero delle marmotte, a Vermiglio. Ufficialmente si trova in Val di Sole, in Trentino, ma è raggiungibile in poco tempo in auto dalla Val Camonica. È un bellissimo parco giochi itinerante con sei stazioni dislocate a poca distanza le une dalle altre con, ad ogni tappa, giochi divertenti per i più piccoli, cartelloni con informazioni di carattere storico, naturalistico e didattico. I giochi, dislocati nelle varie stazioni, sono costituiti da castelli di legno, scivoli fatti a tubi lunghissimi che scendono lungo la montagna, casette, passaggi in equilibrio, giochi d’acqua. 

Le distanze contenute e l’obiettivo di uno splendido parco giochi all’arrivo stimolano i bambini a camminare in uno scenario mozzafiato, costituito dalle montagne della Val di Sole. In un paio d’ore in assoluta calma e fermandosi a giocare nelle varie postazioni si può fare tutto il giro. Se si è fortunati si possono anche vedere le marmotte che prendono il sole, in ogni caso è molto facile sentirle fischiare, il loro suono è riconoscibile anche da lontano! 

cosa vedere in ALTA VAL CAMONICA CON BAMBINI SENTIERO DELLE MARmOTTE

L’area è attrezzata con panchine e zone picnic ma si può tranquillamente stendere un telo e fare un picnic nell’erba. In alternativa si può pranzare alla malga Valbione, che offre buoni piatti a prezzi ragionevoli. L’offerta dei piatti è piuttosto ampia, la struttura è pulita, ci sono fasciatoi per i bambini e una bellissima terrazza esterna per prendere il sole.
Per raggiungere il sentiero delle marmotte si può prendere la seggiovia Valbiolo (7 euro andata e ritorno per gli adulti, i bambini fino a quattro anni non pagano) parcheggiando ai piedi di essa, appena fuori il centro abitato di Vermiglio, oppure salendo a piedi con una passeggiata di circa un’oretta con un buon dislivello. I passeggini sono assolutamente sconsigliati, ma i bambini più piccoli possono salire in seggiovia direttamente nel marsupio. 

Dalla seggiovia si raggiunge la malga Valbiolo a circa 2000 metri di altitudine in una decina di minuti e da qui parte il sentiero per raggiungere le postazioni gioco.  Per gli amanti della mountain bike c’è anche un sentiero dedicato che arriva fino in fondo alla seggiovia, le biciclette possono essere trasportate sulla seggiovia. 

Noi ci siamo stati ad agosto 2019 e complice la giornata bellissima ci è piaciuto tantissimo! Nonostante fosse la settimana di ferragosto e ci fosse molta gente le marmotte non si sono fatte spaventare e siamo riusciti a vederle, emozionante sia per i nostri bambini sia per noi grandi

Museo della Guerra Bianca di Temù

Una mezza giornata alla scoperta della nostra storia recente al Museo della Guerra Bianca di Temù, non esattamente creato per bambini, ma che a sorpresa ha entusiasmato Nick all’età di tre anni e mezzo, e una breve passeggiata alle Trincee della prima guerra mondiale del Davenino,  a Vezza d’Oglio, frazione di D’Avena. 

Case di Viso

Una giornata a Case di Viso, un graziosissimo piccolo agglomerato di baite di montagne perfettamente mantenute. Qui non c’è segnale telefonico, ma c’è un bel torrente, delle strade acciottolate, dei bei prati e uno spaccio di formaggio d’alpeggio degno di nota. Si può parcheggiare a Pezzo (frazione di Ponte di Legno) e proseguire a piedi con una passeggiata pianeggiante di un’oretta, oppure seguendo gli orari di apertura della strada può lasciare l’auto direttamente al parcheggio di Viso. Dopo un giretto tra le case consiglio di salire dalla mulattiera che parte dal ristorante e raggiungere l’area picnic che si trova più in alto, comoda e ben organizzata. Se i vostri bambini camminano volentieri, o se sono piccoli e stanno ancora nel marsupio/zainetto potete raggiungere in un paio d’ore il Rifugio Bozzi, circondato da testimonianze della grande guerra e con un piccolo museo dedicato. La passeggiata è bella e la vista ripaga lo sforzo, ma è sicuramente un po’ più faticoso e la sconsiglio se non siete un minimo allenati o con bambini di meno di sette anni.

cosa vedere in alta val camonica con bambini

Lago di Valbione

Una giornata al lago di Valbione. Io consiglio con i bambini di prendere la seggiovia presso gli impianti di risalita di Ponte di Legno (si può salire a piedi, ci vuole circa un’oretta e mezza in salita, un po’ più faticoso ma si può fare) dato che in auto ci sono degli orari da rispettare. Una volta giunti al lago si può prendere il sole, fare un picnic, pescare nel lago, passeggiare lungo la valle costeggiando il campo da golf. C’è un rifugio dove potersi fermare a mangiare.

Val Grande

Una giornata in Val Grande. La passeggiata è piacevole, immersa nella natura, non troppo faticosa ma molto lunga, soprattutto con dei bambini. Partendo da Vezza d’Oglio e raggiungendo il rifugio Saverio Occhi ci si impiega circa quattro ore, ma ci sono molte tappe intermedie che costruiscono piccoli obiettivi per la passeggiata: con un’oretta o poco più di cammino si raggiunge la Locanda val Grande, dove potete mangiare davvero bene prodotti tipici, poco più in alto c’è una chiesetta, poi una malga. Tutto intorno una natura rigogliosa, un torrente e la possibilità di vedere i cervi (e a ottobre sentirli bramire) vi farà compagnia. 

Se vi fermerete a pranzo o a cena presso la Locanda Val Grande avete diritto a salire in auto e parcheggiare presso il parcheggio del ristorante, altrimenti potete chiedere presso il comune il permesso per arrivare in auto fino a poco prima del Rifugio Occhi. Dormire presso il rifugio Occhi, ammirare le stelle, ascoltare i cervi bramire è un’esperienza meravigliosa per tutti, in particolare per i bambini. Ci sono stata più volte, spero di portarci presto anche Nick e Jacky.

Una giornata in Val di Canè

Una giornata in Val di Canè. Si parcheggia a Canè di Vione e si prosegue a piedi fino all’agriturismo, fuori dal quale c’è una bella area picnic. Anche qui, nel parco nazionale dello Stelvio, la natura è la protagonista assoluta della scena. Dall’agriturismo partono diverse passeggiate per alpinisti più esperti e allenati.

Picnic alla Valle delle Messi

Un picnic alla Valle delle Messi, dove a fondo valle c’è una bella area attrezzata per picnic, per giocare e prendere il sole. Da qui partono passeggiate e escursioni, con i bambini si può scegliere di farne solo una piccola parte.

Una gita fino al lago Aviolo

Solo per chi ha bambini allenati sopra i sette anni circa, una gita fino al lago Aviolo. La passeggiata non è lunga, poco più di un’ora, ma un po’ ripida e tortuosa: se i vostri bambini non si sentono di salire prenderli in braccio è difficoltoso, per questo consiglio di valutare bene la capacità da alpinista dei vostri figli. Noi ci siamo stati l’ultima volta con Nick nello zaino a otto mesi, ora per poterci tornare con i bambini aspettiamo ancora qualche anno. Di certo lo spettacolo del meraviglio lago azzurro incastonato tra le montagne compensa ampiamente la salita, ed è per questo che non ho resistito ad inserirlo in questo elenco. Per raggiungere il lago Aviolo si parcheggia nei pressi del  rifugio Val Paghera a Vezza d’Oglio.

La Valle Camonica offre molto altro, soprattutto agli alpinisti più allenati, qui mi sono limitata ad un piccolo elenco di località raggiungibili con passeggiate fattibili anche da bambini molto piccoli, solo voi potete poi valutare cosa essi sono in grado di fare.

Quando andiamo noi ci fermiamo a dormire a Vezza d’Oglio, piccolo paese di montagna dove abbiamo un appoggio e che consiglio per sfuggire al caos turistico di Ponte di Legno, che comunque si trova a pochi chilometri di distanza. C’è un grande parco a fondo valle, nei pressi del centro eventi, dotato di giochi, panchine, un bar e un laghetto. In paese si trovano negozi, supermercati, ristoranti e pizzerie, e se non vi va di cucinare, ma nemmeno di uscire a cena, dietro la chiesa c’è una piccola gastronomia dove la proprietaria Noemi offre gustosi piatti tipici d’asporto, io vi consiglio i pizziccheri, buonissimi… Se siete in zona dovete provarli!

alta val camonica con bambini

Ringrazio Angela per questo nuovo articolo su cosa fare in Alta Val Camonica con bambini, a noi è venuta una gran voglia di andare e a voi?

Angela ha scritto anche Gabicce Mare con bambini, oppure vi potrebbe interessare un mio articolo su cosa fare in Valle Aurina con bambini

Se volete seguire le nostre avventure quotidiane venite su @metaperquattro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi sui social:
Seguici su Instagram
Something is wrong.
Instagram token error.

© 2020 Metaperquattro C.F. CVNMRA87D46I462Q | Tutti i diritti riservati | Privacy |  Cookies | website by  Luisafassino

closetwitter-squarefacebook-squarepinterest-squareinstagram